FunLab Torino

Bdsm & Bondage School

Flogger & Flogging

Flogger e Flogging: un workshop dedicato a chi ama questi strumenti
e vuole approfondirne la conoscenza
e l’utilizzo mediante esercitazioni pratiche mirate.

PROGRAMMA
-Tipologie di fruste-
.Manutenzione delle fruste e flogger-
-Sicurezza e fiosiologia del dolore-
-Tipi di verberazione-
-Tecnica verberatoria-
-Gestione della sessione col partner-
-Pratica con i flogger-

EVENTO A CURA DI DELUXA E DLXWHIPLAB
TelegramWeb
flogger

 

NOTE
-Riservato ai maggiorenni-
-Nessun abbigliamento particolare-
-Non è necessario avere un partner-

-Indirizzo verrà comunicato ai partecipanti-
-Prenotazione obbligatoria-

 

DURANTE IL CORSO VERRANNO ESPOSTI DEI FLOGGER REALIZZATI A MANO CON LA POSSIBILITA DI ACQUISTARLI

flogger
PROSSIMO EVENTO

Flogger e Flogging - Corso base e intermedio Flogger e Flogging - Corso base e intermedio
Giugno 22, 2024 - h 15:00

Workshop Flogger e Fruste


0

flogger
Per info e prenotazioni:



    homeTelegram

    Il flogger, tradotto letteralmente come frusta o fustigatore è uno strumento sostanzialmente innocuo, se utilizzato in maniera corretta, e uno dei più semplici da utilizzare, rendendolo adatto ad essere utilizzato anche da chi si avvicina per le prime volte alla pratica Bdsm. E’ uno strumento costituito da una maniglia solida e da una serie di strisce flessibili, chiamate “fruste” o “code”. Le code possono essere fatte di vari materiali, come pelle, silicone, nylon o corda. Possono variare in lunghezza, spessore e consistenza, il che influisce sulla sensazione e sull’intensità del colpo. Come abbiamo già anticipato, il Flogger è una frusta multi coda, che si differenzia per la quantità di code (frange), per la loro lunghezza, per il tipo di impugnatura, e in base al materiale di cui è realizzato. In base alle diverse caratteristiche con cui viene realizzato, ogni flogger fornisce sensazioni diverse, dal “solletico”, al “pizzicore” al “tonfo” più doloroso: più il materiale delle code è pesante più la sensazione è piacevole; più un flogger è leggero più stuzzicante e dolorosa sarà la sensazione. Il numero di code di un flogger ne influenza la portata del colpo: nel caso che ve ne siano in gran numero si garantisce un effetto compatto a ventaglio, con un impatto maggiore. Con un flogger con poche code invece è più difficile dirigere il colpo con precisione con più facilità di attorcigliare le code, per cui necessita di più esperienza nell’utilizzo.Le fruste più lunghe hanno più potenza e uno schiocco più forte ma sono anche più lente a srotolarsi rispetto a quelle più corte, per cui non adatte a movimenti più veloci. Un impugnatura con manico rigido assicura una maggiore precisione nei colpi, garantendo frustate decise e secche, mentre un manico flessibile rende la frusta più facile da essere trasportata con se e addirittura essere arrotolata e inserita in borsa.

     

    © 2024 FunLab Torino

    Bdsm & Bondage School